Categorie

Articoli recenti

2021 e la moda torna agli anni 2000

La moda, si sa, è una creatura capricciosa. E nei suoi capricci non manca mai il desiderio di tornare indietro. Così corsi e ricorsi storici ci portano, alle soglie del 2021, a riguardare con nostalgia alle tendenze degli anni passati.

Riviste con un occhio al futuro e vicinissime alla definizione di “vintage”, tornano in passerella e nelle vetrine di tutto il mondo. Qualche esempio? La temuta vita bassa, che torna prepotente nei look delle celebrities e ben presto anche nei corridoi delle scuole (con buona pace dei genitori di adolescenti); il bucket hat alla Britney Spears; i jeans scampanati a metà strada tra le mega-zampe d’elefante e il modello skinny.

 Per qualcuno è stato il decennio più buio della storia della moda, ma scommettiamo che sapremo reinventarlo?

Le tendenze anni 2000 più iconiche

Tra i look più chiacchierati (e imitati) degli anni 2000 ci sono quelli delle reginette del pop, di attrici di teen drama e di tutti coloro che sfilavano sul red carpet di MTV. Così sono rimasti indimenticabili gli outfit total denim, i top con le bretelline sottili, gli abiti a sottoveste e i mini dress indossati sopra i jeans.

Come reinventarli alla luce della moda inverno 2021? Basta guardare le sfilate della stagione passata. Le griffe che hanno mostrato le nuove collezioni si sono concentrate sul mondo di un ventennio fa. Super pop, scandaloso, ma per certi versi molto più semplice di quello che viviamo adesso. Ecco perché oggi lo guardiamo con nostalgia: il 2000 era l’anno in cui tutto sembrava possibile.

Denim denim denim!

Indimenticabile l’apparizione di Justin Timberlake e Britney Spears agli American Music Awards 2001. La coppia d’oro della musica pop americana si presentò allora in due total look denim abbinati. Fece scalpore e continua a farlo. Anche perché il jeans è sempre di moda, cambia solo il modo di indossarlo. Esattamente 20 anni dopo torneremo ad abbinare lunghi abiti in denim a camicie, pantaloni e cappelli.

Ma come sarà il jeans perfetto del 2021? Aderente sulla gamba, con una caviglia appena scampanata? Oppure total skinny e a vita bassa? Torneranno gli shorts e perfino i pinocchietti, amatissimi dalle teenager del 2000? Infine, come lasciarci sfuggire il modello patchwork? Toppe in tessuti pregiati, inserti di pizzo, applicazioni tutte glitter e stampe colorate si applicheranno ai nuovi modelli di jeans.

Gli abiti del 2000

Se parliamo di abiti femminili, il 2000 è stato l’anno d’oro del modello a sottoveste. Generalmente in seta o in raso monocolore, con spalline sottilissime, scende morbido ad abbracciare la silhouette e sottolineare le curve. Lo si indossa da solo o sui jeans (vero outfit anni 2000) e si reinventa anche in versione figlia dei fiori. La versione più chic? Quella in colori neutri di Altea.

Reminescenza dei decenni passati sono anche gli abiti in velluto o tessuti simili. Dal 2000, il minidress blu elettrico firmato Actualee prende anche le spalline a punta. Da copiare nel 2021 anche i minidress luccicanti, che allora scintillavano attorno a Jennifer Lopez e oggi sono riproposti in lurex e paillettes dalle griffe più amate. Per rendere più attuali questi look, basta sdrammatizzarli con delle sneakers.

Gli accessori del 2021

Anche nel reparto accessori, la moda donna del prossimo anno pesca a piene mani dal 2000. Tornano le sciarpe-pashmine, che si indossano avvolgendole più volte intorno al collo. Se nel 2000 avevi quella trovata in regalo con Cioè, oppure la rubavi a tua sorella, adesso puoi puntare alle versioni luxury presentate dai brand made in Italy più famosi, come Ferragamo ed Etro.

Non mancano i cappelli che nel 2000 ci sembravano avanguardia pura: recentemente la it girl e modella Kendall Jenner è stata avvistata con un bucket hat peloso che senza dubbio tornerà a breve negli armadi di tutte. Insieme al beanie di lana con grossi ponpon, magari in colori sgargianti. Perché le ragazze del nuovo millennio non hanno mai avuto paura di osare!

Lascia un commento