Categorie

Articoli recenti

  • Home
  • /
  • Latest News
  • /
  • Chiara Ferragni, storia di un successo imprenditoriale: da fenomeno di costume e caso di studio alla Harvard Business School

Chiara Ferragni, storia di un successo imprenditoriale: da fenomeno di costume e caso di studio alla Harvard Business School

Chiara Ferragni, storia di un successo imprenditoriale

Tutto ha inizio nel 2009 con un blog, «The Blond Salad». Poi sono arrivate le prime collaborazioni, la sua linea di moda «Chiara Ferragni Collection», la sua società  TBS Crew e il matrimonio con il cantante Fedez. Oggi è il personaggio italiano con più seguito sui social, nonché una delle influencer più iconiche e potenti al mondo. 

 

E’ una imprenditrice digitale di grandissimo successo, abilissima nel promuovere brand e progetti facendo leva sulla sua immagine. Riconosciuta come una tra le fashion blogger più potenti ed influenti al mondo nel settore della moda e non solo, è stata spesso criticata per la sua sovraesposizione mediatica sui social.

Con un approccio social a metà strada tra il narcisismo patologico e l’esibizionismo nevrotico, Chiara Ferragni non perde occasione per digitalizzare la sua vita e quella della sua famiglia.

Spesso è stata al centro delle critiche per le foto pubblicate sui social media di suo figlio Leone in compagnia anche di suo marito, il cantate Fedez. Non ultima, è stata la Codacons a puntare il dito contro la fashion blogger, additandola come modello sbagliato e per questo  non adatta a salire sul palco di Sanremo 2020: rea, secondo l’associazione per la difesa dei consumatori, di aver strumentalizzato l’immagine del figlio per scopri commerciali.

Ma la Ferragni è stata spesso al centro di numerosi scandali. Tra scatti di nudo quasi integrale; momenti a dir poco esuberanti, come quello della festa organizzata nel supermercato in occasione del compleanno di Fedez; il lancio di un tipo d’acqua con il suo logo «By Ferragni» venduta alla ‘modica’ cifra di quasi 8 euro e non ultimo la critica per la raccolta fondi per le terapie intensive dell’Ospedale San Raffaele di Milano durante i giorni più drammatici dell’emergenza sanitaria Coronavirus.

Eccessi e critiche a parte, la Ferragni è simbolo di successo imprenditoriale digitale al femminile. La sua azienda, La Tbs Crew, che oggi gestisce il sito multimarca theblondesalad.com, il blog, e la talent agency che rappresenta la stessa Ferragni ed altri influencer (tra cui la sorella Valentina Ferragni e il make up artist Emanuele Mameli) tocca il tetto dei 20 mln di fatturato: cifra che raddoppia se si prende in considerazione anche i proventi dalla sua immagine personale.   

Gli inizi ai tempi dell’ex, Riccardo Pozzoli

La scalata al successo della Ferragni parte nel 2009, con la messa online dell’ormai celeberrimo blog The Blonde Salad, aperto insieme al suo ex compagno e socio in affari Riccardo Pozzuoli: un investimento di appena 500 euro, con cui Chiara e Riccardo acquistano una macchina fotografica, il dominio online e il posizionamento a pagamento sui motori di ricerca. Sul blog, Chiara ha iniziato quasi per gioco a raccontare la sua vita tra Milano e Cremona, a mostrare i suoi outfit ed a dare consigli di life style.

Il suo aspetto e approccio da tipica ragazza della porta accanto, la scelta di scrivere i contenuti sia in italiano sia in inglese, oltre alla capacità imprenditoriale di sfruttare le sponsorizzazioni come primaria fonte di guadagno, la hanno resa famigliare agli occhi del grande pubblico.  

 

Da blogger a imprenditrice di successo mondiale

Se il rapporto amoroso con Riccardo Pozzoli non porta i “frutti” sperati, al contrario il loro legale professionale si.

Nel 2010, Chiara Ferragni, ospite agli MTV Trl Awards, presenta la sua prima linea di scarpe. Un anno più tardi, Vogue la incorona Blogger of The Moment e nel 2013 il suo blog «The Blonde Salad» supera il milione e mezzo di follower, diventando così un vero e proprio marchio di successo internazionale.

Chiara Ferragni abito Etro

Tra il 2012 e il 2016, Chiara Ferragni viene pluripremiata con il Bloglovin’ Award dalla piattaforma americana di aggregazione dei feeds in ambito lifestyle. Sono anni d’oro per la fashion blogger italiana più famoso al mondo.

Nel 2014 comincia a lavorare con grandi nomi della moda internazionale, Chanel, Luis Vuitton, Cristian Dior e Etro. Salvo poi diventare addirittura oggetto di studio da parte della Harvard Business School per aver fatturato 8 mln di euro con la sua linea di scarpe in solo 6 anni.

Tra il 2016 e il 2017, arrivano le prime aperture dei negozi di Chiara Ferragni in Italia e all’estero. E sempre nello stesso anno, Forbes la inserisce nella lista dei 30 Under 30 Europe The Arts del 2016, che indica i 30 artisti europei più influenti con meno di trent’anni.

 

 

Ferragnez: amore, successo e social

Negli stessi anni, Fedez irrompe nella sua vita quasi per gioco: dopo aver citato Chiara e la sua cagnolina Matilda all’interno di una sua canzone, e dopo aver visto la risposta della Ferragni in una storia di Instagram, il rapper la invita per un primo appuntamento. Da quel momento in poi, cominciano a far coppia fissa nella vita e su Instagram, che scelgono come mezzo principale per raccontare ogni aspetto e istante della loro relazione. Chiara e Fedez diventano una delle coppie più social e popolari di Instagram. Un’unione che viene suggellata nella vita con un anello.

Nel 2017, Fedez, durante un suo concerto all’Arena di Verona, le chiede di sposarlo davanti a migliaia di fan emozionati. Qualche mese dopo, la coppia annuncia che Chiara Ferragni è incinta. Anche la gravidanza viene raccontata sui social, come se fosse una piccola serie Tv. E nel 2018 il piccolo Leone Lucia viene alla luce a Los Angeles.

Nel 2018, il matrimonio a Noto in Sicilia diventa un caso mediatico e di marketing con tanto di Luna Park allestito in loco. Perfino il gate e l’aereo di linea, usati dagli ospiti per arrivare in Sicilia, vengono brandizzati con il logo Ferragnez. Un matrimonio spettacolare e spettacolarizzato, che secondo gli esperti, avrebbe generato un media impact value di 36 mln di dollari. 

Da influencer a soggetto da film e caso di studio universitario

Nel frattempo, il blog di Chiara Ferragni «The Blonde Salad» diventa un e-commerce ed un progetto editoriale. Una vita che somiglia sempre più ad una serie tv, tanto da essere immortala 

nel 2019 da un docu- film intitolato «Chiara Ferragni – Unposted». Un cult per il genere: con 1.601.499 euro di incasso in 3 giorni diventa il film-evento più visto di sempre in Italia.

Oggi la linea di moda di Chiara FerragniChiara Ferragni Collection», ndr) è un brand riconosciuto a livello internazionale. Famoso soprattutto per le sneakers, un capo d’abbigliamento con cui arriva a fatturare 8 mln di euro, diventando caso di studio della Harvard Business School. Con un patrimonio milionario ed oltre 20 mln di follower su Instagram, Chiara Ferragni è oggi una celebrity di livello internazionale. Non a caso, grandi brand come Pantene, Swarovski e Intimissimi l’hanno scelta come testimonial e/o donna immagine per spot e campagne pubblicitarie.

Chiara e le collaborazioni di successo

Una star sempre pronta a stupire sui social ed a registrare nuovi record, anche in termini imprenditoriali. A darle grande visibilità, oltre al suo blog, è il profilo Instagram: il mezzo che più di ogni altro la aiuta a monetizzare ed attraverso il quale stringe numerose collaborazioni. Gran parte delle quali sono un successo annunciato.

A partire dal lancio di un’edizione limitata dei biscotti Oreo by Chiara Ferragni, fino all’ultima collaborazione con il brand Champion. Una tuta da  430 euro, andata sold out in pochi giorni, ma anche un paio di scarpe: le Sneakers Chiara Ferragni for Champion con dettagli in glitter. 

E’ in particolar modo la sua linea di calzature a darle grande visibilità e soddisfazione in ambito imprenditoriale. Non solo scarpe, ma una intera linea senza dubbio tra le più scintillanti nel panorama della moda contemporanea.   

L’occhiolino ‘flirtante’ fa capolino su slip-on, ballerine, espadrillas, sneakers e slippers luccicanti, in tante combinazioni di modelli e colori. Nelle ultime collezioni entrano anche gli zainetti, ambitissimi dalle fashion-addicted, ma anche camicette e abiti con stampa active stickers.

 

Sneakers Chiara Ferragni

Sneakers Chiara Ferragni

Sneakers Chiara Ferragni

Sneakers Chiara Ferragni

Abito Chiara Ferragni

Abito Chiara Ferragni

Camicia Chiara Ferragni

Camicia Chiara Ferragni

Quella di Chiara Ferragni, è una storia di successo imprenditoriale, costruita su solide basi di marketing, determinazione, perseveranza e lungimiranza. Pioniera del mondo del blogging, può essere considerata la madre delle moderne fashion blogger.

A lei va dato certamente il merito di aver sdoganato la blogosfera al grande pubblico, traghettandola da una dimensione underground ad una mainstream. Una delle sue più grandi abilità della Ferragni, è legata alla capacità di preservare nel tempo un aspetto ed un approccio da ragazza della porta accanto: una bellezza acqua e sapone dallo stile semplice, ma facilmente riconoscibile.

La vita di Chiara Ferragni è una storia di successo che, per tantissime persone nel mondo, rappresenta un archetipo, un modello da studiare e imitare. Soprattutto per chi vuole sfruttare le leve strategiche offerte dai social media e dal web per fare impresa.      

Lascia un commento