Categorie

Articoli recenti

  • Home
  • /
  • Latest News
  • /
  • Parigi conferma le date della Fashion week Uomo, sarà veramente così?

Parigi conferma le date della Fashion week Uomo, sarà veramente così?

Cosa succederà alle fashion week uomo 2021?

Nell’era della pandemia, le sfilate si sono svolte principalmente in versione digitale. Alcune sono state spostate e i contenuti interattivi sono stati i veri re della moda del prossimo anno. Ma ora che si avvicina gennaio, con le sue tradizionali fashion week uomo, cosa dobbiamo aspettarci dalle grandi griffe del menswear? Le diverse manifestazioni dedicate alla moda maschile hanno programmato i loro appuntamenti.

  • La Paris Fashion Week Menswear ha confermato le date previste
  • Milano Moda Uomo sarà in versione phygital
  • Pitti Uomo slitta di qualche settimana

Le capitali della moda maschile hanno dovuto reagire alla pandemia, alla prospettiva dei vaccini in arrivo, e prendere delle decisioni in merito alle prossime manifestazioni. La prima a dare l’annuncio ufficiale è stata la Paris Fashion Week Menswear. Si svolgerà come previsto dal 19 al 24 gennaio, ma non è ancora chiaro con quali modalità.

Ospitare buyers e giornalisti internazionali non sarà facile, ma il mondo digitale è pronto.

La moda uomo a Parigi

Come si svolgeranno le sfilate di moda uomo previste per la seconda metà di gennaio nella capitale francese? La Fédération de la Haute Couture et de la Mode, nel confermare le date del prossimo appuntamento, ha sottolineato il successo delle edizioni di fashion week ibride del 2020. Questo è stato l’anno degli eventi digitali, che sembra abbiano avuto grande successo sia in patria che all’estero.

Le sfilate femminili di fine settembre sono state seguite con più di 150 milioni di visualizzazioni. Queste, suddivise tra il canale ufficiale fhcm.paris e i social network (da Youtube a Instagram, da Tik Tok alle piattaforme cinesi Weibo e WeChat), hanno dimostrato l’enorme successo per le sfilate virtuali. Ma non solo: le case di moda hanno presentato fashion film e prodotti interattivi di ogni tipo.

E in Italia?

I due punti di riferimento della moda maschile italiana sono la Milano Moda Uomo e Pitti Uomo a Firenze. Come si svolgeranno quest’anno? La prima ha già accennato a una versione phygital, molto simile a quella femminile dello scorso settembre. Anche qui nomi illustri come Ermenegildo Zegne, Etro, Prada, Tod’s e griffe fuori calendario come Dolce & Gabbana avranno diverse modalità di performance a disposizione.

  • Fashion film: creati da grandi artisti per presentare le nuove collezioni
  • Sfilate senza pubblico da mostrare in streaming
  • Eventi virtuali sul web e i social network

Pitti: la fashion week uomo di Firenze

Nessun evento dedicato alla moda uomo ha maggior valore, per gli addetti ai lavori, di Pitti. Il salone delle novità che si svolge a Firenze raccoglie le griffe internazionali, le grandi sartorie del made in Italy, gli stilisti emergenti. Come si svolgerà nell’era Covid? L’annuncio è arrivato qualche settimana fa: invece che a gennaio, la manifestazione si svolgerà dal 21 al 23 febbraio. Date scelte in base a tre criteri:

  • Trovare un periodo utile per le vendite ai buyers
  • Preservare l’identità di Pitti senza mescolarlo a Milano Moda Uomo
  • Dare un segnale di sistema moda unito davanti alle difficoltà

Cosa aspettarci dalla moda uomo del prossimo anno?

Dopo il colpo inferto dalla pandemia ai consumi, possiamo prevedere che la moda troverà nuove vie per imporsi come settore produttivo. Prevarrà l’idea di comprare meno, ma comprare meglio. Capi di ottima qualità, di altissima sartoria e senza tempo saranno gli investimenti da fare nella prossima stagione.

Non mancheranno però anche le tendenze più stravaganti, per far fronte al grigiore di quest’anno infausto.

Minimalismo vs. Massimalismo

Sono le due grandi correnti di pensiero negli ultimi anni. Due estremi opposti, che trovano il loro centro in un sistema moda sempre più deciso a farsi notare nel mondo maschile. Se il primo tende a colori tenui, linee pulite e design minimali, il secondo gioca con colori forti, pattern di abbinamento azzardati e volumi over.

Insomma, l’importante è esprimere la propria personalità.

I colori della fashion week uomo

Presentati come colori dell’anno 2021 da Pantone, siamo certi che grigio e giallo non mancheranno alle sfilate di Parigi né a quelle italiane. Si tratta in particolare della tonalità Illuminating, energetica e solare, che rappresenta la speranza in un anno migliore, e dell’Ultimate Grey, simbolo di resilienza.

Li immaginiamo già in abbinamenti cool e di classe, perfetti per entrare nel guardaroba uomo del prossimo anno.

Lascia un commento