Categorie

Articoli recenti

Un must nel 2021: il tartan

Un must nel 2021: il tartan

Il Tartan, un evergreen della moda

Il tartan, particolare disegno di filati in lana chiamato in Italia “scozzese”, ha una lunga storia dietro di sé. Utilizzato in passato proprio dagli abitanti della Scozia per mostrare la loro appartenenza a un determinato clan, è una fantasia a quadri versatile che decora diversi tipi di tessuto e rappresenta un vero e proprio must-have della moda di sempre.

Un motivo che si rinnova

Il tartan vanta una capacità di rinnovarsi inesauribile ed è per questo che occupa un posto speciale nel mondo del fashion. Nato proprio in Scozia, è stato l’antesignano del tradizionale kilt e da anni sfila sulle passerelle della moda utilizzato su tantissimi tessuti, dalla lana al cotone, alla seta e altri materiali, dando nuova vita alla tradizione e regalando un tocco di stile esclusivo e raffinato a ogni capo.

Un must del 2021

Il tartan si è imposto come sinonimo di stile ed è adatto a ogni situazione, da quelle informali alle occasioni più eleganti. Anche la moda del nuovo anno non può fare a meno di questo motivo così raffinato, declinato in molte sfumature di colore: non c’è limite, infatti, alle combinazioni cromatiche tra cui scegliere.

Il motivo scozzese in passerella

Non solo per l’inverno, le tendenze moda del 2021, sia per lei che per lui, vedono il tartan protagonista su abiti e accessori per tutte le stagioni, racchiudendo un’infinita varietà di stili e consacrando il motivo a quadri come uno dei mood del momento, da sfoggiare con naturalezza sia in ufficio che nel tempo libero.

Il tartan al femminile

Che sia un soprabito, un maglione o un vestito, la fantasia tartan, nata come decoro per indumenti da uomo, è perfetta anche per creare straordinari look declinati al femminile, oggi di gran tendenza: a renderli speciali, un tocco di raffinatezza condito con un pizzico di originalità che non guasta mai.

Il capospalla

Immancabile in un guardaroba che si rispetti, l’impermeabile in tartan, come quello proposto da Aspesi. Si tratta di un capo versatile a doppiopetto, confezionato in nylon con rivestimento in organza, con chiusura centrale a bottoni e tasche a filo trasversali. Declinato nei toni del blu chiaro, è perfetto da abbinare sia con un vestito e decolleté che con pantaloni e stivaletti.

La maglia

La casa di moda Sun 68 propone una soffice maglia in lana, con collo a giro e profili a coste: con logo ricamato sul fondo, il pull sfoggia il motivo scozzese negli intramontabili toni a contrasto del bianco e del nero ed è ideale da abbinare sia a gonne che a pantaloni, anche dal taglio informale.

Il cardigan

In alternativa, si può optare per la versione cardigan, sempre proposta da Sun 68, declinata anche nella variante di colore del marrone abbinato al nero. Il modello, dall’estetica molto raffinata, ha scollo a V e chiusura con bottoni e rappresenta un capo jolly da sfoggiare in ogni occasione.

Il tartan per lui

Anche per quanto riguarda l’abbigliamento al maschile, nonostante il passare delle stagioni, la fantasia scozzese rimane sempre un motivo classico da avere nell’armadio. Che sia un capospalla o una camicia, basta poco per esaltare l’outfit, rendendolo speciale con un tocco vintage all’ultima moda.

Il cappotto

Stile casual ma molto ricercato per il cappotto a quadri disegnato da Eleventy.

Monopetto e con spacco sul retro, è realizzato in lana e cashmere con lunghezza a metà coscia. Perfetto con i jeans.

La giacca

Confezionata in morbida lana, la giacca monopetto firmata Etro presenta revers classici e tasche frontali con pattina, oltre a un originale sottocollo a contrasto.

Dal design informale, ben si adatta anche a pantaloni sartoriali.

La camicia

Lo stile boscaiolo è un evergreen sempre molto affascinante della moda maschile. Da creare con la camicia tartan proposta da Bagutta, realizzata in cotone al 100%.

Con colletto button down e fondo stondato, si indossa con disinvoltura fuori dai pantaloni.

Lascia un commento